Armoriale delle famiglie italiane (Bov)

Da Armoriale.

torna indietro

In araldica, un armoriale è una raccolta di armi o stemmi. Questa voce raccoglie stemmi portati da famiglie italiane il cui cognome inizia per Bov.

Stemma Casato e blasonatura
Stemma da disegnare.png Bovalini (UMB) (Trevi)

Coa fam ITA bovalini trv.jpg(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
Notizie storiche nel sito della Associazione Pro Trevi

Coa fam ITA bovarelli.jpg Bovarelli
Coa fam ITA bovari.jpg Bovari (LAZ) (Roma)

(IT) d'azzurro a tre monti accostati di verde moventi dal fianco destro, il primo più alto e l'ultimo più basso, sinistrati da un bue rampante d'argento
(citato in AMAY – Vol. I pag. 220)

Coa fam ITA bovari2.jpg Bovari (LAZ) (Roma)

(IT) d'argento, al toro di rosso, in atto di arrampicarsi su un monte di tre cime all'italiana d'oro, movente dal cantone destro della punta
(citato in GLMB n. 093)

Stemma da disegnare.png Bovarini (UMB) (Perugia)

(IT) tre teste di buoi gialle e sbarra gialla in campo azzurro
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 7273)

Stemma da disegnare.png Bove o Bovio (CAM) (Ravello)

(IT) Di verde al bue passante sormontato da un K con corolla reale, il tutto d'oro, e con la bordura dentata di argento
(citato in DALE e in Chiese di ravello)

Stemma da disegnare.png Bove (PUG) (Molfetta)

(IT) d'azzurro, al bue d'oro passante sopra una campagna di verde
Motto: Inexpugnabilis
(citato in [1])

Coa fam ITA bove.jpg Bove (LAZ) (Velletri)

Coa fam ITA bove blvl.gif(IT) di rosso, al bove d'argento
(citato in CROD e in BLVL)

Stemma da disegnare.png Boverelli (TOS) (Firenze)

(IT) D'azzurro, a due scaglioni d'oro
(citato in ASFI)
alias:
(IT) D'azzurro, a due scaglioni d'oro; con il capo d'oro
(citato in ASFI)
Coa fam ITA boverelli khi.jpg(DE) Unter 1 goldenen Schildhaupt in Blau 2 goldene Sparren
(citato in KHIF)

Stemma da disegnare.svg Boverelli (TOS) (Firenze)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in STBV - immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Stemma da disegnare.png Boveri (LOM PIE) (Pavia, Torino) Titolo: Nobile

(IT) di rosso, all'albero nodrito nella punta dello scudo, con tronco sostenuto da un bove e da un leone, affrontati e controrampanti, il tutto al naturale
(citato in SPRE – Vol. II pag. 166 e in SUBL)
alias:
(IT) Di rosso, all'albero nutrito nella punta dello scudo, con il tronco sostenuto da un bue e un leone, affrontati e controrampanti, il tutto al naturale, con il capo d'oro, carico di un'aquila di nero, coronata del campo (alias: aquila bicipite coronata, di nero)
(citato in SUBL)
(IT) albero uscente dalla punta affiancato da - toro rampante rivolto e - leone rampante tutto al naturale su rosso - capo d'Impero
(citato in LEOM)
alias:
(IT) Di rosso, all'albero nutrito nella punta dello scudo, con il tronco sostenuto da un bue e un leone, affrontati e controrampanti, il tutto al naturale, con il capo partito, di Gerusalemme e d'oro, all'aquila di nero, linguata di rosso
(citato in SUBL)

Coa fam ITA boveschi.jpg Boveschi (LAZ) (Roma)

(IT) partito di rosso e d'argento, a due tori passanti e affrontati dell'uno nell'altro
(citato in GLMB n. 114)

Coa fam ITA boveschi de regola.jpg Boveschi de Regola
Stemma da disegnare.png Bovet (PIE) (La Salle)

(IT) Troncato di nero e d’oro, ciascun punto al bue dell’uno nell’altro
(citato in SUBL)

Coa fam ITA bovi.jpg Bovi (EMI) (Ferrara)

(IT) d'azzurro, al bove passante d'argento
(citato in GUCA – pag. 88 e in DALE)

Coa fam ITA bovi1.jpg Bovi (EMI) (Bologna)
Coa fam ITA bovi2 dlf.jpg
(IT) di (?), allo scaglione d'azzurro, bordato d'oro, caricato di tre gigli d'oro, quello in capo posto a piombo, quello a destra posto in sbarra e quello a sinistra posto in banda; al capo d'Angiò, abbassato sotto un capo dell'Impero

(citato in DOLF – pag. 219)

Stemma da disegnare.png Bovi (EMI) (Bologna)

Coa fam ITA bovi blbo.png(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in BLBO)

Stemma da disegnare.png Bovi (UMB) (Montefalco)

Coa fam ITA bovi3 abb.jpg(IT) (troncato d'azzurro e di rosso, alla fascia d'oro attraversante sulla partizione, accompagnata in capo da un toro nascente d'argento sormontato, fra le corna, da una stella di sei raggi d'oro, e in punta da tre bande pure d'oro)
(citato in MFLC)

Coa fam ITA bovi3.jpg Bovi (LAZ) (Roma)

(IT) d'azzurro al capriolo cucito di rosso caricato di tre gigli d'oro; capo d'Angiò
(citato in AMAY – Vol. I pag. 220)

Stemma da disegnare.svg Bovi (EMI) (Faenza)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in CLZI - tav. XV n. 236)

Stemma da disegnare.png Bovier de Porte (PIE) Titolo: consignori di Sospello

(IT) Troncato, al 1° scaccato d'argento e di rosso, di quattro tiri e sei punti, al 2° palato di nero e d'argento
(citato in SUBL)

Stemma da disegnare.png Bovii

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 4277)

Coa fam ITA bovini.jpg Bovini (EMI) (Reggio Emilia)

(IT) d'azzurro, alla testa di bove al naturale posta di fronte
(citato in GUCA – pag. 88 e in DALE)

Coa fam ITA bovio.jpg Bovio (PUG) (Bitonto)

(IT) di verde, al bove passante d'oro
(citato in GUCA – pag. 88 e in DALE)

Stemma da disegnare.png Bovio (LOM) (Pavia)

(IT) troncato, alla fascia d'argento sulla partizione; il 1º d'oro all'aquila di nero, bicipite, coronata sulle due teste dello stesso; il 2º d'azzurro, al bue fermo sulla campagna erbosa, rivoltato, al naturale
Cimiero: il bue del campo, rivoltato, nascente
(citato in SPRE – Vol. II pag. 166)

Stemma da disegnare.png Bovio (LOM) (Pavia)

(IT) bue al naturale passante rivolto su terrazzo di verde su azzurro - aquila bicipite di nero coronata di oro su ambo le teste su oro in capo - trangla di argento
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.png Bovio (VEN) (Feltre, Belluno) Titolo. Nobile

(IT) d'argento al toro, di rosso, furioso
(citato in SPRE – Vol. II pag. 167)

Stemma da disegnare.png Bovio (VEN) (Feltre, Belluno)

(IT) bue rampante di oro su azzurro
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.png Bovio (PUG) (Bitonto) Titolo: nobili di Bitonto, nobili dei baroni

(IT) di verde al bue passante sormontato da un K con una corona reale d'oro, e con la bordura dentata di argento
(citato in SPRE – Vol. II pag. 167 e in PRTS)

Stemma da disegnare.png Bovio (PIE) (Alessandria) Titolo: conti di Conzano; signori di Cavatore; consignori di Rivalta Bormida

(IT) D’azzurro, alla torre di due impalcate, sostenuta da due leoncini affrontati, il tutto d’oro, con il capo d'oro carico di un’aquila coronata, di nero, nascente
alias:
(IT) Troncato, al 1° d'oro, all'aquila di nero, al 2° d'azzurro, alla casa d'argento, aperta e tegolata di rosso, sostenuta da due leoncini affrontati, d’oro, con la fascia di rosso passante sulla partizione
alias:
(IT) Troncato, al 1° d'oro, all'aquila di nero, al 2° d'azzurro, alla torre, sostenuta da due leoncini affrontati, il tutto d’oro, con la fascia di rosso passante sulla partizione
(citato in SUBL)

Coa fam ITA bovio2.jpg Bovio (LAZ) (Roma)

(IT) d'azzurro, allo scaglione d'oro, caricato da tre gigli del primo, e sormontato da tre gigli del secondo, posti fra i quattro pendenti di un lambello di rosso
(citato in GLMB n. 075)

Stemma da disegnare.png Bovio o Bovio Torre o Bovio della Torre (PIE) (Rivalta Bormida) Titolo: nobili

(IT) D'azzurro, alla torre fondata sopra un monte e sostenuta da due leoni, il tutto d'oro, con il capo del secondo, carico di un'aquila coronata, di nero
(citato in SUBL)

Stemma da disegnare.svg Boviolese (EMI) (Faenza)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in CLZI - tav. LXXI n. 1122)

Stemma da disegnare.png Bovis (Nizzardo) Titolo: consignori di Sospello, Peglione

(IT) D’azzurro al bue di rosso, cucito
Motto: ... paratus
(citato in SUBL)

Coa fam ITA bovis2.jpg Bovis (Barcellonetta)

(IT) D'azzurro, a cinque bande d'oro
(citato in SUBL)

Stemma da disegnare.png Bovolini (VEN) (Asolo)

(IT) D'azzurro ai nove gigli d'oro ordinati tre, tre, tre
(citato in DALE)

Stemma da disegnare.png Bovonao Bovone (PIE) (Ovada)

(IT) D'azzurro, all'albero al naturale, terrazzato di verde, con un bue fermo con la testa in maestà al naturale, attraversante sul tutto
(citato in STOV)