Dizionario: bandato: differenze tra le versioni

Da Armoriale.
(Creata pagina con "termine utilizzato per indicare uno scudo pieno di bande, alternati di smalti, in numero pari. Se le pezze sono sei, non si dice: se più o meno, occorre indicarle. Se le band...")
 
 
Riga 1: Riga 1:
 +
== {{-it-}} ==
 +
[[Dizionario|torna indietro]]
 +
 
termine utilizzato per indicare uno scudo pieno di bande, alternati di smalti, in numero pari. Se le pezze sono sei, non si dice: se più o meno, occorre indicarle. Se le bande sono 10 o più, si preferisce il termine ''cotissato''.
 
termine utilizzato per indicare uno scudo pieno di bande, alternati di smalti, in numero pari. Se le pezze sono sei, non si dice: se più o meno, occorre indicarle. Se le bande sono 10 o più, si preferisce il termine ''cotissato''.
  
Riga 18: Riga 21:
 
Image: Armoiries Geisen de Bitbourg.svg|d'argento, alla banda di rosso cotissata d'oro
 
Image: Armoiries Geisen de Bitbourg.svg|d'argento, alla banda di rosso cotissata d'oro
 
</gallery>
 
</gallery>
 
== Bibliografia ==
 
*''Vocabolario araldico ufficiale'', a cura di Antonio Manno, edito a Roma nel 1907
 
  
 
==Voci correlate==
 
==Voci correlate==
 
*[[Dizionario: banda|banda]]
 
*[[Dizionario: banda|banda]]
 +
*[[Dizionario: fasciato|fasciato]]
 +
*[[Dizionario: palato|palato]]
 
*[[Dizionario: sbarrato|sbarrato]]
 
*[[Dizionario: sbarrato|sbarrato]]
 +
 +
== Bibliografia ==
 +
* "Vocabolario araldico ufficiale", a cura di Antonio Manno – edito a Roma nel 1907.
 +
* ''Dizionario araldico, di Piero Guelfi Camajani - edito a Milano nel 1940''
 +
* ''[http://www.heraldica.org/shell/translatf.pl Traduttore di Heraldica.org]''
 +
 +
== Traduzioni ==
 +
*'''(LA)''': [[xxx]]
 +
*'''(FR)''': [[bandé]] de ''n'' pièces
 +
*'''(EN)''': [[bendy]] of ''n'' pieces
 +
*'''(DE)''': ''n''-mal [[schräggeteilt]] (dove ''n'' indica il numero delle linee di partizione che generano il bandato)
 +
*'''(ES)''': [[bandado]] en ''n'' piezas
 +
*'''(NL)''': [[gestreept]]
 +
*'''(CA)''': [[bandat]]
 +
*'''(OC)''': [[bendat]]
 +
 +
[[Categoria:Araldica-IT]]

Versione attuale delle 23:48, 13 feb 2020

Flag of Italy.svg Italiano

torna indietro

termine utilizzato per indicare uno scudo pieno di bande, alternati di smalti, in numero pari. Se le pezze sono sei, non si dice: se più o meno, occorre indicarle. Se le bande sono 10 o più, si preferisce il termine cotissato.

Nel blasonare il bandato si indica per primo lo smalto che occupa il cantone sinistro del capo.

Anche il bandato è soggetto a tutte le modificazioni che si possono apportare alla banda, e quindi si trovano bandati cuneati, dentati, increspati, merlati, nebulosi, ondati, spinati.

Il termine cotissato è utilizzato, particolarmente nell'araldica francese, per indicare la pezza lunga (quasi esclusivamente la banda) accostata da due cotisse, generalmente dello stesso smalto della pezza ma talora anche di altro smalto.

Voci correlate

Bibliografia

  • "Vocabolario araldico ufficiale", a cura di Antonio Manno – edito a Roma nel 1907.
  • Dizionario araldico, di Piero Guelfi Camajani - edito a Milano nel 1940
  • Traduttore di Heraldica.org

Traduzioni