Armoriale delle famiglie italiane (El)

Da Armoriale.

torna indietro

In araldica, un armoriale è una raccolta di armi o stemmi. Questa voce raccoglie stemmi portati da famiglie italiane il cui cognome inizia per El.

Stemma Casato e blasonatura
Coa fam ITA Elci2.jpg Elci (Sicilia)

(IT) d'oro, con un'aquila bicipite coronata di nero
(citato in (17))
Notizie storiche in Famiglie nobili di Sicilia

Stemma da disegnare.svg Elefante (Napoli, Barletta) Titolo: nobili

(IT) d’azzurro all’elefante al naturale, una torre d’argento finestrata di nero
(citato in (11))
(IT) elefante passante al naturale sostenente torre di argento aperta e finestrata di nero su azzurro
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Elefantino (Sicilia)

(IT) d'azzurro, con un elefante d'oro dentato dello stesso, cinghiato e gualdrappato di nero, caricato di una torre d'oro, aperta e finestrata di nero
(citato in (9) e in (17))
Notizie storiche in Famiglie nobili di Sicilia

Coa fam ITA elefantucci.jpg Elefantucci
Coa fam ITA elia.jpg Elia (Roma, Torino) Titolo: conti

(IT) d'azzurro alla banda scaccata di tre file d'argento e di nero, bordata d'oro, accompagnata in capo da un montante d'oro, ed in punta da una stella d'oro a cinque punte
(citato in (4) – Vol. III pag. 19)
(IT) D'azzurro, alla banda scaccata d'argento e di nero, di tre file di venticinque pezzi, bordata d’oro, accompagnata in capo da un crescente rivoltato, e in punta da una stella, il tutto d'oro
(citato in (10))
(IT) banda scaccata di nero e di argento (3file) bordata di oro su azzurro - luna rivolta di oro a destra - stella (5raggi) di oro a sinistra su azzurro
(citato in LEOM)
Cimiero: il leone accovacciato con la testa in maestà. Ornamenti da conte, cercine e svolazzi d'oro, d'argento, d'azzurro e di nero
Motto: In spe offendere nescit

Coa fam ITA elia2.jpg Elia (Costigliole) Titolo: consignori di Costigliole

(IT) D'azzurro, alla banda scaccata d'argento e di rosso di tre pezzi, accompagnata in capo da un crescente rivoltato, d'argento, e in punta da una stella (6), d'oro
(citato in (10))

Coa fam ITA elia3.jpg Elia (Fossano)

(IT) D'azzurro, alla sbarra scaccata d'argento e di nero, accompagnata in capo da un crescente montante, e in punta da una stella (8), il tutto d'oro
Motto: In spe offendere nescit
(citato in (10))

Stemma da disegnare.svg Eliona (Saluzzo)

(IT) Grifone
(citato in (9))

Coa fam ITA elioni.jpg

Coa fam ITA elioni2.jpg

Elioni o Ellioni poi Ricchiardi (Saluzzo)

(IT) D'azzurro, al grifone d'oro
(Immagine nella Raccolta stemmi Trippini)
alias:
(IT) Di nero, al grifone d'oro, armato e linguato di rosso
Motto: Recordatus misericordiae suae
(citato in (10))

Coa fam ITA elisei2.jpg Elisei (Roma, Foligno)

(IT) partito: al 1º d'argento alla testa e collo di bufalo al naturale; al 2º d'oro al leone di rosso
(citato in (4) – Vol. III pag. 21)
(IT) testa di bufalo al naturale su argento - leone rampante di rosso su oro
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Elisei (Firenze)

(IT) Losangato d'oro e d'azzurro
(citato in (8))
Coa fam ITA elisei2 khi.jpg(DE) Gold-blau gerautetes Feld
(citato in (19))
alias:
(IT) Troncato: nel 1º losangato d'oro e d'azzurro; nel 2º d'argento pieno
(citato in (8))

Coa fam ITA elisei.jpg Elisei (Toscana)

Coa fam ITA elisei khi.jpg(DE) Gold-schwarz gespalten und überdeckt von 1 silbernen Balken
(citato in (19))

Stemma da disegnare.svg Elisi (Nizza) Titolo: baroni

(IT) Partito, al 1° d’argento, al pugnale d’oro, in palo, cucito, fra da due rami d’alloro, al naturale, decussati in punta, al 2° d'azzurro, al leone d’oro, linguato di rosso, sostenuto da un monticello di verde
(citato in (10))

Stemma da disegnare.svg Elisi (Toscana)

Coa fam ITA elisi khi.jpg(DE) Unter 1 blau-gold gerauteten Schildhaupt in rot-blau geviertem Feld 1 silberner Balken
(citato in (19))

Stemma da disegnare.svg Elisi (TOS) (Firenze)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 3497)

Coa fam ITA elmi.jpg

Stemma da disegnare.svg

Elmi (Foligno, Costanza (Baden), Montefalco) Titolo: Nobili

(IT) di rosso, a quattro elmi d'argento (1, 2, 1) sormontati ciascuno da tre stelle d'oro (8) male ordinate
(citato in (2) – pag. 237 e in (9))
alias:
(IT) di rosso, a quattro elmi al naturale (1, 2, 1) sormontati ciascuno da tre stelle d'oro (8) male ordinate
(citato in in (4) - Vol. III pag. 21)
(IT) 4 elmi di profilo al naturale posti 1,2,1 su rosso ciascuno sormontato da - 3 stelle (8raggi) di oro poste 1,2 su rosso
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Elmi (EMI) (Cesena)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in BLCW)
Immagine in Blasone Cesenate

Coa fam ITA eloin.jpg Eloin
Coa fam ITA elti.jpg Elti o Helt (Gemona, Gorizia, Roma, Venezia) Titoli: Nobile, Conte di Rodeano

(IT) inquartato: al 1º e 4º di nero alla sbarra d'argento carica di una freccia di rosso; al 2º e 3º di rosso al selvatico di carnagione, posto in maestà, tenente colla destra una clava d'oro abbassata
(citato in (4) – Vol. III pag. 21)
(IT) freccia punta in alto di rosso su sbarra di argento su nero - buon selvaggio al naturale in maestà con la clava di oro abbassata in destra su rosso
(citato in LEOM)
Cimieri: 1º il cane bracco, rivoltato, al naturale, nascente, carico di un palo di argento, sovraccarico di una freccia di rosso; 2º un selvatico di carnagione, nascente, tenente nella mano destra una freccia di rosso posta in sbarra, abbassata e colla sinistra, appoggiata al fianco, un arco al naturale
Motto: Fides ac virtus

Stemma da disegnare.svg Elti o Helt (Muzzana del Turgnano) Titoli: Nobile, Conte di Rodeano

(IT) freccia di rosso in sbarra su sbarra di argento su nero punta in alto - 2 "buon selvaggio" alla tedesca su ristretto di verde tenente il primo nella destra e il secondo nella sinistra una picca tutto al naturale su rosso
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Elti Zignoni (Muzzana del Turgnano (Udine)) Titoli: Nobile, Conte di Rodeano

(IT) inquartato: al 1º e 4º di nero alla sbarra d'argento carica di una freccia di rosso; al 2º e 3º di rosso al selvatico di carnagione, posto in maestà, tenente colla destra una clava d'oro abbassata
Cimieri: 1º il cane bracco, rivoltato, al naturale, nascente, carico di un palo di argento, sovraccarico di una freccia di rosso; 2º un selvatico di carnagione, nascente, tenente nella mano destra una freccia di rosso posta in sbarra, abbassata e colla sinistra, appoggiata al fianco, un arco al naturale
Motto: Fides ac virtus
(citato in (4) – Vol. III pag. 22)

Stemma da disegnare.svg Elti Zignoni o Helt Zignoni (Muzzana del Turgnano (Udine))

(IT) freccia di rosso in sbarra su sbarra di argento su nero punta in alto - 2 "buon selvaggio" alla tedesca su ristretto di verde tenente il primo nella destra e il secondo nella sinistra una picca tutto al naturale su rosso - cavaliere armato di tutte pezze al naturale su terrazzo di verde indicante con la spada impugnata in destra un giglio di argento in alto a sinistra su azzurro
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Elzenbaum (Termeno (Trento)) Titolo: Nobile del S. R. I. e di Wissenheim

(IT) inquartato: nel 1º e 4º d'azzurro ad un colle di tre cime di verde, sostenente un leone di oro, lampassato di rosso, tenente con le zampe anteriori un ramo di loto fiorito al naturale; nel 2º e 3º di rosso a tre cunei di argento, elevantisi uno sopra l'altro e sostenenti un liocorno al naturale rampante ed in atto di spiccare il salto. Sul tutto uno scudetto d'argento alla fasci di rosso caricata della lettera L d'oro
(citato in (4) – Vol. III pag. 23)
(IT) lettera L maiuscola di oro su fascia di rosso su scudetto di argento su - leone rampante di oro tenente con la destra anteriore un fiore di loto al naturale su - 3 monti al naturale uscenti dalla punta su azzurro - 3 triangoli rovesciati un sull'altro in palo di argento cimati da - liocorno rampante al naturale su rosso
(citato in LEOM)
Cimieri: a destra: il leone nascente dello scudo; a sinistra: il l liocorno dello scudo pure nascente

Bibliografia

(2) - Annuario della nobiltà italiana di Goffredo di Crollalanza, Bari, 1898

(3) - Libro d'oro Collegio Araldico, Roma 2000

(4) - Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI, 1928-1936

(5) - Armorial de Gelre

(6) - Cronologia di famiglie nobili di Bologna di Pompeo Scipione DOLFI, Bologna, 1670 versione su web

(7) - Armorial de J. B. RIETSTAP, et ses compléments

(8) - Archivio di Stato di Firenze

(9) - Sito della famiglia d'Alena

(10) - Blasonario subalpino

(11) - Il portale del sud

(12) - Nobiliario di Sicilia di Antonio Mango di Casalgerardo, 1915-1970 versione su web

(13) - Nobili napoletani

(14) - Dizionario storico-blasonico delle famiglie nobili italiane di G. DI CROLLALANZA, Pisa, presso la direzione del Giornale araldico, 1886

(15) - Gustavo Mola di Nomaglio, Dizionario araldico valsusino, Susa, Segusium - Società di Ricerche e Studi Valsusini, 2007 (prefazione di Gian Savino Pene Vidari).

(16) - Araldica cuneese di R. ALBANESE e S. COATES, Cuneo, Società per gli studi storici, archeologici ed artistici della provincia di Cuneo, 1996

(17) - Famiglie nobili di Sicilia

(18) - Raccolta di armi gentilizie di diverse famiglie di Montefalco di F. DEGLI ABBATI, 1795

(19) - Wappen portal

Template:Armoriale famiglie Italia Template:Portale