Armoriale delle famiglie italiane (Mil)

Da Armoriale.

torna indietro

In araldica, un armoriale è una raccolta di armi o stemmi. Questa voce raccoglie stemmi portati da famiglie italiane il cui cognome inizia per Mil.

Stemma Casato e blasonatura
Stemma da disegnare.svg Mil (TOS) (Borgo San Sepolcro)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in STBV - immagine dello Stemmario reale di Baviera)

StemmaFamigliaMilano.jpg Milana o Milano (SIC) (Messina) Titolo: barone di Pieni

Coa fam ITA milana o milano mgo.jpg(IT) d’oro, al pino sradicato al naturale
(citato in MNGO)
(IT) d'oro, con un albero sradicato di verde
(citato in NBSC)
Corona di barone

Coa fam ITA milandroni.jpg Milandroni (TOS) (Siena)

(IT) D'oro, alla banda d'azzurro
(citato in ASFI)

StemmaFamigliaMilanese.jpg Milanese (SIC) (Sicilia)

Coa fam ITA milanese mgo.jpg(IT) d’argento, alla volpe del suo colore, rampante contro un pino sradicato di verde
(citato in MNGO)

Coa fam ITA milanesi.jpg Milanesi (PIE) (Alessandria)

(IT) Scaccato di rosso e d’argento di sedici pezzi, con il capo d'oro, carico di un'aquila, di nero
(citato in SUBL)

Stemma da disegnare.svg Milanesi (TOS) (Toscana)

Coa fam ITA milanesi2 khi.jpg(DE) In Blau 1 gestürztes goldgegrifftes silbernes Schwert, von 1 grünen Schlange umwunden und oben beidseitig begleitet von je 1 achtstrahligen goldenen Stern
(citato in KHIF)

Stemma da disegnare.png Milanesi (TOS) (Firenze)
(IT) xxx

(citato in BNVE ms. 314 pag. 72 posizione 6)

Stemma da disegnare.svg

Stemma da disegnare.svg

Milanesi della Volpaia (TOS) (Firenze)

(IT) D'azzurro, alla spada bassa in palo d'argento, guarnita d'oro, accollata da una biscia di verde e sormontata da tre stelle a otto punte d'oro, ordinate in capo
alias:
(IT) D'azzurro, alla spada bassa in palo d'argento, guarnita d'oro, accollata da una biscia di verde e sormontata da tre stelle a otto punte d'oro, ordinate 1.2
(citato in ASFI)

Coa fam ITA milanesio.jpg Milanesio (PIE) (Carmagnola)

(IT) D'azzurro, a due bacchette (scettri?) di rosso, gigliate d'oro, poste in decusse, con il capo d'oro, carico di un’aquila coronata, di nero
(citato in SUBL)

Coa fam ITA milanesio2.jpg Milanesio o Millanesi (PIE) (Coassolo) Titolo: conti di Coassolo; consignori di Costigliole

(IT) D'azzurro, alla croce di rosso, cucita, accompagnata, in punta, da due gigli, d’oro; con il capo d'oro, carico di un’aquila coronata, di nero
(citato in SUBL)

Coa fam ITA milanesio3.jpg Milanesio (PIE) (Caluso)

(IT) Troncato, con la fascia di rosso sulla partizione, al 1° d'oro, all'aquila bicipite, di nero, coronata sulle due teste, al 2° d'azzurro, a due lance d'argento, decussate
Motto: Omnia cum tempore
(citato in SUBL)

Stemma da disegnare.svg Milani (TOS) (Firenze)

(IT) Di..., alla biscia guizzante in palo di...
(citato in ASFI)

Stemma da disegnare.svg Milani (VEN) (Lendinara)

(IT) castello (2 torri) laterali al naturale su terrazzo di verde merlato alla ghibellina aperto e finestrato di nero su argento - palo mareggiato di argento e di azzurro in corrispondenza della porta sul terrazzo - albero di verde uscente dal castello su argento
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.png Milani (VEN) (Treviso)

(FR) Coupé d'argent sur sinople à un tronc arraché au naturel en pal brochant sur le coupé poussant une branche feuillée de sinople vers senestre
(citato in RIET)

Stemma da disegnare.svg Milani (EMI) (Cesena)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in BLCW)
Immagine in Blasone Cesenate

Stemma da disegnare.svg Milani (EMI) (Modena, Ferrara)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 947)

Stemma da disegnare.svg Milani (EMI) (Modena, Ferrara)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 941)

Stemma da disegnare.svg Milani (CAM) (Napoli)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 3955)

Stemma da disegnare.svg Milani (CAM) (Napoli)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 3961)

Stemma da disegnare.svg Milani (EMI) (Modena)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 1787)

Stemma da disegnare.svg Milani (EMI) (Modena)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 1742)

Stemma da disegnare.svg Milani (EMI) (Modena)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 1322)

Stemma da disegnare.png Milani (EMI) (Bologna)

Coa fam ITA milani blbo.png(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in BLBO)

Stemma da disegnare.png Milani (UMB) (Gubbio)
(IT) xxx

(citato in BNVE ms. 315 pag. 77 posizione 661)

Stemma da disegnare.png Milani (xxx) (xxx)
(IT) xxx

(citato in BNVE ms. 323 pag. 15 posizione 550)

Stemma da disegnare.png Milani (xxx) (xxx)
(IT) xxx

(citato in BNVE ms. 317 pag. 159 posizione 1434)

Stemma da disegnare.svg Milani Corniani degli Algarotti (VEN) (Verona)

(IT) aquila di nero prussiana (coronata di oro e caricata di un semicerchio cimato e marcato di 3 trifogli di oro sovrastanti le lettere F e R maiuscole di oro coronate dello stesso) tenente nella zampa destra uno scettro di oro in sinistra un globo di azzurro crociato e fasciato di oro - fascia di oro su azzurro - 3 monti al naturale di oro uscenti dalla fascia cimati da croce latina di oro alata di argento su azzurro - 2 bande convesse di rosso su azzurro in basso - lambello (5gocce) di rosso posto in alto su entrambe le partizioni
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.png Milan-Massari (VEN) (Vicenza)

(FR) Parti au 1 coupé a de sable à la croix pattée alésée d'or b palé de gueules et d'argent de dix pièces au 2 coupé d'azur sur or au lion de l'un en l'autre
(citato in RIET)

Stemma da disegnare.svg

Stemma da disegnare.svg

Milano e Milano Franco d'Aragona (CAM LIG) (Napoli, Genova) Titolo: Grandi di Spagna, patrizio napoletano, nobile dei principi di Ardore; barone di San Giorgio, Ardore; conte palatino; marchese di San Giorgio, Postiglione, Polistena; duca di San Paolo; principe di Ardore, del S.R.I.

(IT) d’oro al leone di rosso tenente con la branca destra uno scudetto con inquartate le armi d’Aragona e del ducato di Calabria
(citato in PRTS)
(IT) d'oro al leone rosso tenente uno scudetto coronato d'oro ed inquartato, nel 1° e 4° d'argento alla croce patente scorciata nera (ducato di Calabria), nel 2° e 3° d'oro a quattro pali rossi (Aragona)
(citato in NBNA)
alias:
(IT) partito: a destra d'oro al leone di rosso, coronato del campo, tenente abbrancato uno scudetto coronato d'oro ed inquartato nel primo e nel quarto di rosso alla croce d'argento; nel secondo e terzo d'argento a due pali di rosso; a sinistra troncato: sopra d'argento al leone di nero nascente, sotto rombeggiato d'argento e rosso
Motto: Utroque coruscat
(citato in PRTS)
Notizie storiche in Nobili napoletani

Stemma da disegnare.png Milano (LOM) (Lombardia) Titolo: principe di Milano, marchese di Santo Giorgio

(FR) Parti de deux traits au 1 coupé a recoupé d'or au lion naissant de sable couronné à l'antique du champ et d'un losangé de gueules et d'argent b recoupé d'azur à la bande échiquetée de gueules et d'argent et d'or plein à la fasce de gueules brochant sur ce recoupé au 2 d'or au lion de gueules couronné à l'antique du champ supp de ses pattes un écusson couronné d'or et écartelé a et d de gueules à la croix d'argent b et c d'argent à deux pals de gueules au 3 coupé a d'or au lion d'azur couronné à l'antique du champ b d'argent à un rang de palissades de sable
(citato in RIET)
Ornamenti: Trois casques couronnés. Manteau de gueules frangé d'or doublé d'hermine
Cimiero: 1° un lion issant et contourné d'azur couronné à l'antique d'or
Lambrecchini: d'or et de sable
Cimiero: 2° une aigle éployée de sable languée de gueules chaque tête couronnée à l'antique d'or
Lambrecchini: d'argent et de gueules
Cimiero: 3° un lion issant d'or couronné à l'antique du même
Lambrecchini: d'or et d'azur
Supporti: deux lions regardants au naturel tenant chacun une bannière frangée d'or la lance d'argent la bannière à dextre de gueules à la croix d'argent celle à senestre d'argent à deux pals de gueules

Stemma da disegnare.png Milano (CAM) (Napoli)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in STBV - immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Stemma da disegnare.png Milano (CAM) (Napoli)

(FR) D'or au lion de gueules supp de sa patte dextre un écusson couronné d'or et écartelé a et d de gueules à la croix pattée alésée d'argent b et c d'argent à deux pals de gueules
(citato in RIET)

Stemma da disegnare.svg Milano (PIE) (Ovada)

(IT) Inquartato: nel 1° di rosso, all'aquila di nero; nel 2° e nel 3° d'azzurro, alla vipera di verde ondeggiante in palo, coronata del campo, ingollante un saraceno di carnagione invocante aiuto con le braccia levate; nel 4° di rosso, all'aquila rivoltata di nero. Sul tutto uno scudetto ritondato partito: nel 1° di verde, alla fascia d'argento; nel 2° di rosso, alla banda d'argento, caricata di tre gigli d'oro
(citato in STOV)

Stemma da disegnare.svg Milano

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 4830)

Stemma da disegnare.png Milano (xxx) (xxx)
(IT) xxx

(citato in BNVE ms. 323 pag. 10 posizione 374)

Stemma da disegnare.svg

Stemma da disegnare.svg

Milano d'Alagno (CAM) (Napoli)

(IT) D'oro al leone di rosso coronato d'oro tenente con la branca destra uno scudetto coronato d'oro ed inquartato nel 1° e 4° di rosso, alla croce patente scorciata d'argento (che è del ducato di Calabria) e nel 2° e 3° d'oro a 4 pali di rosso (che è d'Aragona)
alias:
(IT) Un leone rampante di rosso, che con la destra branca sorregge un piccolo scudo inquartato con le arme d'Aragona e del duca di Calabria
(citato in DALE)

Stemma da disegnare.svg Milano d'Alagno (MOL) (Bonefro)

Coa fam ITA milano d'alagno fval.png(IT) d'oro al leone di rosso coronato d'oro tenente con la branca destra uno scudetto coronato d'oro ed inquartato nel 1° e 4° di rosso, alla croc epatente scorciata d'argento e nel 2° e 3° d'oro a 4 pali di rosso d'Aragona
(citato in FVAL)

Stemma da disegnare.svg Milano Franco d'Aragona (CAM LIG) (Napoli, Genova)

(IT) leone rampante di rosso coronato di oro su oro scudo coronato di oro tra le anteriori : - croce di argento su rosso 2 pali di rosso su argento su scudetto - leone rampante nascente di nero dalla partizione su argento - losangato di argento e di rosso
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Milano Franco d'Aragona (CAM LIG) (Napoli, Genova)

(IT) leone rampante di rosso coronato di oro tenente tra le zampe anteriori uno scudo coronato di oro inquartato di rosso alla croce patente di argento e di oro a 4 pali di rosso tutto su oro
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Milanovich (VEN) (Adria)

(IT) albero di quercia nodrito su pianura erbosa uscente dalla troncatura tutto al naturale su azzurro - serpente ondeggiante in fascia tenente in bocca un ramoscello di olivo tutto di verde su argento
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Milazzo (SIC) (Sicilia)

Coa fam ITA milazzo mgo.jpg(IT) D'azzurro, con una torre merlata aperta e finestrata di nero piantate in un terreno al naturale nel canton destro della punta, sinistrata da un leone, e sormontata da sei stelle poste 4 e 2 il tutto d'oro
(citato in NBSC)

Stemma da disegnare.svg Milesi (LOM) (Val Brembana)

(IT) D'azzurro alla colonna d'argento, cimata da un uccello dello stesso, ed accollata da due rami di vite verde ed accostata da due leoni d'oro affrontati e controrampanti; colla campagna di rosso, caricata di tre sbarre d'oro
(citato in Stemmi della Val Brembana)

Stemma da disegnare.png Milesi (UMB) (Amelia)
(IT) xxx

(citato in BNVE ms. 315 pag. 120 posizione 993)

Stemma da disegnare.png Milesi (Dalmazia)

(FR) Parti au 1 d'azur à un arbre de sinople fûté d'or accolé d'un serpent au naturel dont la tête s'élève au-dessus de la cime l'arbre accosté de deux lions affrontés d'argent le tout soutenu d'une terrasse de sinople au 2 d'argent à un coeur de gueules ch d'une croix d'or surch de cinq tourteaux de gueules
(citato in RIET)
Ornamenti: Casque couronné
Cimiero: un lion issant d'argent brandissant un sabre au naturel
Lambrecchini: à dextre d'argent et d'azur à senestre d'argent et de gueules

Stemma da disegnare.svg Milesi Ferretti (MAR) (Ancona)

(IT) 2 leoni di oro rampanti contro albero di pino di verde accollato da serpente di argento che fuoriesce dall'albero in alto su terrazzo di verde su azzurro - 2 bande di rosso su argento
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.png Milesi-Ferretti (MAR) (Ancona) Titolo: conte

(FR) Écartelé aux 1 et 4 d'azur à un pin au naturel le fût accolé d'un serpent de sable le pin accosté de deux lions rampants et affrontés d'or (Milesi) aux 2 et 3 d'argent à deux bandes de gueules (Ferretti)
(citato in RIET)
Ornamenti: L'écu posé sur l'estomac d'une aigle éployée de sable
Motto: CUM FERIS FERUS

Coa fam ITA milesi ferretti.jpg Milesi Ferretti (LAZ) (Roma) Titolo: conte, patrizio romano

(IT) inquartato: nel 1° e 4° d'azzurro al pino di verde al cui fusto è attorcigliato un serpente d'argento sostenuto da due leoni d'oro rampanti (Milesi); nel 2° e 3° (d'argento ?) a due bande di rosso
(citato in REND pag. 445)

Coa fam ITA milesii.jpg Milesii
Coa fam ITA milesij.jpg

Coa fam ITA milesij3.jpg Coa fam ITA milesij2.jpg Coa fam ITA milesij4.jpg

Milesij (LAZ) (Roma)

(IT) azzurro con tre fasce di argento decusse, sopra un albero con lion rosso di qua e di là rampante in campo bianco
(citato in AMAY Vol. II pag. 78)
alias:
(IT) d'azzurro alla rovere (alias pino) di verde, sostenuta da due leoni d'oro (talvolta un serpente attortigliato al tronco); troncato d'argento a due bande di rosso
(citato in AMAY Vol. II pag. 78)
alias:
(IT) inquartato nel 1° e 4° d'azzurro alla rovere di verde sostenuta da due leoni d'oro, nel 2° e 3° d'argento a due bande di rosso
(citato in AMAY Vol. II pag. 78)

Stemma da disegnare.png Milesio (VEN) (Venezia)

(FR) D'argent à une Foi parée de gueules les mains de carnation tenant ensemble une croix de trois traverses de gueules au pied fiché surmontée de rayons d'or mouvants du chef
(citato in RIET)

Coa fam ITA milesu.jpg Milesu (LAZ) (Roma)

Coa fam ITA milesu glmb.jpg(IT) troncato: nel primo d'argento, alla rovere sradicata di verde, sostenuta da due leoni controrampanti di rosso; nel secondo bandato d'azzurro e d'argento
(citato in GLMB n. 479)

Stemma da disegnare.svg Mileta (CAM) (Napoli)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 2686)

Stemma da disegnare.svg Mileti (CAL) (Amantea) Titolo: patrizio di Amantea

(IT) d’azzurro al pino sulla campagna di verde con un uccello al naturale accompagnato in capo da tre stelle d’oro in banda
(citato in PRTS)
(IT) albero di pino di verde posto su terrazzo dello stesso uscente dalla punta cimato da - un uccello al naturale fermo accompagnato in capo da - 3 stelle (5raggi) di oro poste in banda tutto su azzurro
(citato in LEOM)

Coa fam ITA mileti.jpg Mileti (LAZ) (Roma)

(IT) d'argento allo scaglione di rosso accompagnato da tre cuori dello stesso
(citato in AMAY Vol. II pag. 79)
(IT) d'argento allo scaglione di rosso, accompagnato da tre cuori dello stesso
(citato in REND pag. 445)

Coa fam ITA mileti2.jpg Mileti (LAZ) (Roma)

Coa fam ITA mileti glmb.jpg(IT) d'argento, allo scaglione d'azzurro, accompagnato da tre cuori di rosso, posti due in capo e uno in punta
(citato in GLMB n. 471)

Coa fam ITA mileti3.jpg Mileti
Stemma da disegnare.png Mileti (LAZ) (Roma)
Coa fam ITA mileti BNVE 325.png
(IT) xxx

(citato in BNVE ms. 325 pag. 122 posizione 481)

Stemma da disegnare.svg Mileto (CAM) (Napoletano)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in NBNA)

Stemma da disegnare.png Miletto (CAM) (Napoli)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in STBV - immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Stemma da disegnare.svg Miliaco o De Meliac (MOL) (Molise)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in DALE)

Stemma da disegnare.svg Miliaco o De Méliac o De Meriago o De Mériac (MOL) (Guardialfiera, Petacciato, Guglionesi, Larino)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in FVAL)

Stemma da disegnare.svg Milienovich (Dalmazia, Croazia, Bosnia)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 2365)

Stemma da disegnare.png Milienovich (Dalmazia, Serbia)

(FR) De gueules à la fasce d'argent acc de trois croissants du même
(citato in RIET)
Cimiero: une aigle de gueules le corps ch des meubles de l'écu

Coa fam ITA milioni.jpg Milioni (PIE) (Mondovì)

(IT) Troncato, d'azzurro, al giglio d'oro, e d'argento, a tre scudetti d'azzurro
(citato in SUBL)

Coa fam ITA miliotti.jpg Miliotti (TOS) (Firenze)

(IT) D'oro, a tre fasce ondate d'azzurro; sul tutto d'azzurro, alla banda d'oro caricata di un tortello del campo e accompagnata da due stelle a sei punte d'oro, 1.1
(citato in ASFI)

Arma ignota.jpg Milite (SIC) (Sicilia) Titolo: barone di Lalia, Michelcheni

(IT) (arma ignota)
(citato in MNGO e in NBSC)

Arma ignota.jpg Militello (SIC) (Palermo, Castrogiovanni, Messina, Nicosia) Titolo: barone di Castagna, nobili dei baroni

(IT) (arma ignota)
(citato in PRTS, in MNGO e in NBSC)

Stemma da disegnare.svg Millani (EMI) (Modena, Ferrara)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 1020)

Stemma da disegnare.svg Millani

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 4031)

Stemma da disegnare.png Millarelli (LAZ) (Roma)
(IT) xxx

(citato in BNVE ms. 316 posizione 1191)

Stemma da disegnare.png Millerij (LAZ) (Roma)
(IT) xxx

(citato in BNVE ms. 316 posizione 1350)

Stemma da disegnare.png Millesimo (LOM) (Lombardia) Titolo: marchese di Savona, conte

(FR) Bandé d'or et de gueules de huit (ou de six) pièces
(citato in RIET)
Ornamenti: L'écu posé sur l'estomac d'une aigle éployée de sable becquée et membrée d'or et surmontée d'une couronne de prince du St-Empire l'aigle reposant avec ses serres sur un char triomphal d'or tiré par deux lions passants d'argent couronnés d'or

Stemma da disegnare.svg Millesio o Millusio (SIC) (Sicilia)

(IT) di verde, con un leene d'oro la coda biforcata passata in doppia croce di s. Andrea, tenente con le zampe uno scudo d'argento caricato da cinque gigli d'azzurro posti in s. Andrea, supporto un'aquila bicipite di nero al volo abbassato, coronata in ambo le due teste, sormontata da una donna al naturale, coronata d'oro con le mani tenenti le due corone dell'aquila
(citato in NBSC)

Stemma da disegnare.svg Millesoli (PIE SIC) (Alessandria, Scordia) Titolo: principe di Scordia

(IT) d'azzurro, al leone d'argento lampassato di rosso, tenente con la branca anteriore destra una spada d'argento manicata d'oro in palo e, con la sinistra, una lancia d'argento astata di nero, con stendardo d'argento fluttuante a sinistra, caricato da una croce di rosso; il tutto sormontato da un sole raggiante d'oro, posto nel cantone destro del capo
(citato in CTRN)
Motto: Gratia auxilii Dei nihil fulgidus clarus purusque

Coa fam ITA millet.jpg

Stemma da disegnare.svg

Millet o Milliet (PIE) (Torino) Titolo: consignori di Burio, Mombello

(IT) D'azzurro, allo scaglione d'oro, carico di uno scaglione di rosso, accompagnato da tre stelle del secondo
(citato in SUBL)
(IT) scaglionetto di rosso su scaglione di oro accompagnati da - 3 stelle (5raggi) di oro poste 2,1 tutto su azzurro
(citato in LEOM)
alias:
(IT) Inquartato, al 1º e 4º d'argento, con una fascia di rosso caricata di due del campo, accompagnata in capo da un leone nascente, di verde, armato d'oro; al 2º e 3º di rosso, alla banda d'argento, accostata da due filetti dello stesso; e sul tutto, d'azzurro, allo scaglione d'oro, carico di uno scaglione, di rosso, accompagnato da tre stelle, del secondo
Motto: Auspice tuto - Vigili prudentia servor
(citato in SUBL)

Stemma da disegnare.png Millet (LAZ) (Roma)

(FR) D'azur à la bande d'argent ch de trois meules de moulin de gueules et acc de deux pommes de pin d'or les tiges en bas
(citato in RIET)
Cimiero: une pomme de pin d'or entre deux proboscides coupées à dextre d'azur sur argent à senestre d'or sur gueules
Lambrecchini: à dextre d'or et d'azur à senestre d'argent et de gueules

Coa fam ITA millina.jpg Millina
Coa fam ITA millini2.jpg

disegno da correggere

Millini

(IT) bandato d'azzurro, e d'oro, col capo d'azzurro, caricato della lettera M diaprata d'oro, cucito e sostenuto da una riga di rosso
(citato in MONT – pag. 161)

Stemma da disegnare.svg Millini (EMI) (Cesena)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in BLCW)
Immagine in Blasone Cesenate

Coa fam ITA millini4.jpg

Coa fam ITA millini3.jpg

Millini o Mellini (LAZ) (Roma)

(IT) un campo bianco con una sbarra in mezzo con tre sbarre versate verdi (stemma antico)
(citato in AMAY Vol. II pag. 83)
alias:
(IT) divisa da una banda rossa di sopra, un M. indorato in campo azzurro, di sotto tre sbarre d'oro
(citato in AMAY Vol. II pag. 83)
(IT) bandato d'azzurro e d'oro. Capo d'azzurro caricato di una lettera M gotica (d'oro ?) e sostenuto da una fascia di rosso
(citato in AMAY Vol. II pag. 83)

Stemma da disegnare.png Millini (LAZ) (Roma)

(FR) Bandé d'azur et d'or au chef du premier soutenu d'une divise de gueules et ch d'un M des manuscrits antiques d'or
(citato in RIET)
Motto: M

Coa fam ITA millo.jpg Millo (PIE) (Trino, Casale) Titolo: marchesi di Altare; consignori di Celle

(IT) D’azzurro, al leone coronato, d’oro, linguato di rosso
(citato in SUBL)

Coa fam ITA millo2.jpg Millo (PIE) (Tarantasia, Torino) Titolo: conti di Casalgiate

(IT) D'azzurro, a tre bande d'argento, ciascuna carica di tre stelle d'oro
(citato in SUBL)

Coa fam ITA millo3.jpg Millo (PIE) (Bra)

(IT) Troncato, di rosso, al leone d'oro, e d'argento, a tre stelle d’azzurro, ordinate in fascia
Motto: Lumine forte
(citato in SUBL)

Stemma da disegnare.svg Millo (EMI) (Piacenza)

(IT) 9 stelle (5 raggi) di azzurro poste 3 a 3 su - 3 bande di argento su azzurro
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Millo o Millo dell'Altare (PIE) (Casale Monferrato, Torino)

(IT) leone rampante coronato di oro su azzurro
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.png Millo (PIE) (Casale Monferrato)

Coa fam ITA millo di casal monferrato blbo.png(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in BLBO)

Stemma da disegnare.png Millo (LAZ) (Roma)
(IT) xxx

(citato in BNVE ms. 316 posizione 1470)

Coa fam ITA millo4.jpg Millo
Coa fam ITA millono.jpg Millono (PIE) (Chambéry, Torino)

(IT) D'oro, al melone di verde, accompagnato da tre stelle (di ?), due in capo e una in punta
(citato in SUBL)

Coa fam ITA milo.jpg Milo (SIC) (Marsala, Mazara del Vallo) Titolo: Marchese di Campobianco, barone della Salina di Trapani; signore della Salina dell'Infelsa

(IT) d’azzurro alla banda sostenente un leone inleopardito coronato, il tutto d’argento
(citato in PRTS, in MNGO e in NBSC)
(IT) banda di argento su azzurro - leone passante sulla banda coronato di argento su azzurro
(citato in LEOM)

Coa fam ITA miloda.jpg Miloda (PIE) (Varallo Sesia, Torino)

(IT) Troncato, al 1° d'oro, all'aquila di nero, coronata del campo, al 2° d'azzurro, alla pianta di miglio, accostata da due allodole, al naturale
Motto: Assumpta me laudat
(citato in SUBL)

Coa fam ITA milon.jpg Milon (Nizza) Titolo: nobili (detti signori di Peglione)

(IT) D’argento, a tre bande di rosso, ritirate sulla punta dello scudo, sormontate da una M dello stesso, all’antica e fiorata
(citato in SUBL)

Coa fam ITA milon de verraillon.jpg

Stemma da disegnare.svg

Milon de Verraillon (PIE) (Sospello, Torino) Titolo: nobili; baroni

(IT) Troncato, al 1° d’argento, a una lettera M maiuscola, d'azzurro, fiorata all’antica, al 2° bandato d'azzurro e d'argento, con la fascia di rosso sulla partizione
(citato in SUBL)
(IT) fascia di rosso su troncato di argento e - bandato di azzurro e di argento - lettera M maiuscola di azzurro fiorata all'antica su argento
(citato in LEOM)
alias:
(IT) Troncato, d’oro, al ponte di tre archi, di rosso, e d’azzurro, a tre bande del primo
Motto: Spes mea Deus
(citato in SUBL)

Stemma da disegnare.svg Milone (PIE) (Viù)

(IT) in campo di argento un mellone con tre foglie verdi, ed un cane rosso accompagnato da due bende nere, sotto un cielo di azzurro con tre stelle di sei raggi d'oro
(citato in SUBL)

Coa fam ITA milone2.jpg Milone (SIC) (Palermo) Titolo: barone di Aliminusa, signore di Mendolazza

Coa fam ITA milone4 mgo.jpg(IT) d’oro al melone di verde aperto di rosso, seminato di nero
(citato in PRTS, in MNGO e in NBSC)
(IT) mellone (cocomero) di verde aperto di rosso e semato di nero su oro
(citato in LEOM)

Coa fam ITA milone3.jpg Milone (LIG SIC) (Palermo, Genova) Titolo: nobile col predicato di Sant’Elia

(IT) troncato d’oro e d’azzurro alla torre di rosso, fondata di verde, sinistrata dal leone al naturale, la torre sormontata da un melone di verde, aperto di rosso e alle sementi di nero
(citato in PRTS)

Stemma da disegnare.svg Milone (LIG) (Genova)

(IT) torre di rosso su terrazzo di verde affiancata da un braccio destro di carnagione uscente da sinistra afferrante una scimitarra al naturale e a destra da un leone rampante di rosso su troncato di oro e di azzurro - in alto melone di verde aperto di rosso e seminato di nero su oro
(citato in LEOM)

Coa fam ITA milonis.jpg Milonis o Millonis (Nizza) Titolo: baroni di Toetto Scarena

(IT) D’azzurro, a due leoni d’oro, affrontati, sostenenti un melone, al naturale, sormontati da tre stelle, d’argento, in fascia
(citato in SUBL)

Stemma da disegnare.svg Milost ((FRI) Trieste, Gorizia)

(IT) leone sdraiato coronato alla reale di oro coda bifida tenente tra le zampe anteriori un ramoscello di olivo di verde posto su - libro chiuso di rosso il margine di argento del libro caricato da una spada e una lancia incrociate di argento tutto su azzurro - campagna di verde pieno
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Milzetti (EMI) (Faenza)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in CLZI - tav. IX n. 138)