Armoriale delle famiglie italiane (Deq)

Da Armoriale.

torna indietro

In araldica, un armoriale è una raccolta di armi o stemmi. Questa voce raccoglie stemmi portati da famiglie italiane il cui cognome inizia per Deq.

Stemma Casato e blasonatura
Stemma da disegnare.svg De Quartery (Saint-Maurice)

(IT) D'azzurro, al rombo d'oro
(citato in ASFI)

Coa fam ITA de quartis.jpg De Quartis (LAZ) (Roma)

Coa fam ITA de quartis glmb.jpg(IT) troncato: nel primo d'oro, alla tinozza al naturale, colma d'acqua; nel secondo d'azzurro, al gallo al naturale, crestato e barbato di rosso, rivoltato e posato su un terreno di verde
(citato in GLMB n. 295)

Stemma da disegnare.svg De Queralt y Fernandez (Madrid (Spagna))

(IT) leone rampante di verde coronato di oro su argento
(citato in LEOM)

Coa fam ITA de querra.jpg De' Querra (LAZ) (Roma)

Coa fam ITA de' querra glmb.jpg(IT) d'azzurro, al monte di tre cime all'italiana d'oro, movente dalla punta, sostenente una rovere sradicata dello stesso, con i rami passati in doppia croce di Sant'Andrea
(citato in GLMB n. 286)

Stemma da disegnare.svg De Quesada (SAR VEN) (Sassari, Verona)

(IT) monte di argento uscente dalla troncatura cimato da una pianta di lentisco sormontata da - 5 scopette poste in fascia tutto al naturale su rosso - contadino in atto di cogliere i frutti da un albero di olivo nodrito sul terrazzo uscente dalla punta tutto al naturale su azzurro
(citato in LEOM)

Coa fam ITA de quintiliis.jpg De Quintiliis (LAZ) (Roma)

(IT) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Stemma da disegnare.png De Quinto (VEN) (Verona)

(FR) D'argent à un boeuf rampant de sable accorné et onglé de gueules
(citato in RIET)

Stemma da disegnare.png De Quiroga (xxx) (xxx)
(IT) xxx

(citato in BNVE ms. 317 pag. 90 posizione 807)

Stemma da disegnare.svg De Quiros (SIC) (Sicilia)

(IT) d’argento a due chiavi d’azzurro, passate in decusse, accompagnate da quattro gigli dello stesso, posti due in capo e due in punta, accostate da quattro rose di rosso poste in palo e la bordatura di rosso caricata da otto decussi scorciati d’oro
(citato in MNGO)