Dizionario: contropalato

Da Armoriale.

termine che si riferisce ad un palato attraversato da una linea orizzontale centrale che divide i pali in due porzioni con gli smalti alternati. Alcuni araldisti ammettono l'uso del termine anche nel caso in cui la linea secante sia posta nel senso della banda (scudo trinciato), della sbarra (scudo tagliato) o sia duplice e secante lo scudo in decusse (scudo inquartato in decusse).

Bibliografia

  • "Vocabolario araldico ufficiale", a cura di Antonio Manno – edito a Roma nel 1907.

Voci correlate